I 10 migliori climatizzatori mobili silenziosi del 2020

Difficile fare una scelta per il tuo nuovo climatizzatore mobile silenzioso? Abbiamo scritto questo Guida all'acquisto speciale Condizionatore d'aria mobile silenzioso per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere il miglior condizionatore d'aria mobile silenzioso Vuoi acquistare un nuovo condizionatore d'aria mobile silenzioso? Scopri il confronto dei migliori in questo Guida 2020 Condizionatore d'aria mobile silenzioso scritto da noi per aiutarti a scegliere il modello migliore, la marca migliore… In questa guida come in tutte le nostreguide allo shopping 2020, tutto il nostro team ha messo insieme tutte le cose che devi sapere per acquistare il miglior condizionatore mobile silenzioso!

La nostra selezione di climatizzatori mobili silenziosi

Guida all'acquisto di un condizionatore d'aria mobile silenzioso

In estate, è importante avere un condizionatore d'aria che possa aiutarti a resistere ai picchi di calore. Nella gamma di prodotti disponibili, il Condizionatore d'aria mobile silenzioso si distingue come uno dei più apprezzati sul mercato. Diverse ragioni possono spiegare questo fatto. Se non sei sicuro della sua efficacia e vuoi prima saperne un po 'di più, questa guida dovrebbe darti gli elementi necessari per fare un confronto o un test che possa portare alla scelta migliore.

Cos'è un condizionatore d'aria portatile silenzioso?

Il Condizionatore d'aria mobile silenzioso è un dispositivo compatto che ha la stessa funzione di un condizionatore d'aria convenzionale. Tuttavia, mentre il classico condizionatore d'aria sarà montato a parete, la versione mobile può essere collocata ovunque nell'appartamento. Basti pensare che si tratta di un'attrezzatura che può essere spostata da un punto all'altro dell'appartamento. È disponibile in due forme, c'è la versione compatta e la versione divisa.

La versione compatta si presenta come unità di condizionamento monoblocco con tubo flessibile che si collega ad un'apertura ricavata nel muro o tramite una finestra o una porta per consentire lo scarico. Sia il compressore che il diffusore sono all'interno del dispositivo.
Nel caso di un condizionatore split, il compressore è esterno al blocco; nell'installazione è all'esterno dell'edificio, ma rimane collegato al resto del condizionatore dallo stesso tubo flessibile.

Le caratteristiche principali di un climatizzatore mobile silenzioso

Le caratteristiche di a Condizionatore d'aria mobile silenzioso sono veramente diversi.È importante avere un'idea chiara delle diverse caratteristiche di questo tipo di condizionatore per poter fare o un test prima dell'acquisto o un confronto tra più prodotti.Questa diversificazione dipende anche dal marchio e dalla gamma scelta.Per quanto riguarda la silenziosità, in generale, un condizionatore è considerato silenzioso quando il livello di rumore emesso quando è in funzione non supera i 50 dB.Alcuni però ritengono che questo dato sia piuttosto soggettivo, e che affinché il silenzio sia davvero inconfondibile, il dispositivo debba emettere un rumore compreso tra 30 e 40 dB al massimo.Con le ultime innovazioni, è sempre più comune trovare sul mercato prodotti dotati di una modalità "silenziosa".

Come riscaldatore di riserva, il Condizionatore d'aria mobile silenzioso può avere, a seconda del modello e della gamma, diversi altri tipi di caratteristiche funzionali. C'è, ad esempio, il fatto che può essere utilizzato per purificare l'aria ambiente o per deumidificare l'atmosfera.

Per un maggiore comfort, ci sono condizionatori di questa categoria che sono dotati di un telecomando oltre a uno schermo da cui il controllo della macchina e della temperatura avviene con estrema facilità. Anche il condizionatore connesso può essere una delle scelte possibili. Va anche notato che esistono modelli reversibili, cioè in grado di produrre calore. Questi sono spesso più costosi.

Perché acquistare un climatizzatore mobile silenzioso?

Ci sono molti motivi per cui dovresti acquistare un file Condizionatore d'aria mobile silenzioso. Dunque, eccone alcuni.

  • Da un punto di vista finanziario è un investimento migliore di quello del condizionatore convenzionale. È economico sul consumo di energia.
  • Da sottolineare anche il comfort che offre dal punto di vista dell'ergonomia e della temperatura. C'è nessuna perdita di temperaturae ancor meno shock termico.
  • Solo uno Condizionatore d'aria mobile silenzioso può essere sufficiente per l'intero appartamento. Ciò è possibile fintanto che il dispositivo può essere spostato come desiderato.
  • Suo l'installazione non necessita di opere come nel caso di un impianto di riscaldamento centralizzato che ti costerà ancora di più.
  • Il suo carattere silenzioso lo farà ti permetterà di dormire sonni tranquilli durante la notte.

Come scegliere il tuo climatizzatore mobile silenzioso?

Forse stai per acquisirlo. In tal caso, ecco cosa considerare per fare la scelta migliore.

La dimensione dello spazio da condizionare

Dove prevedi di installare il dispositivo ? Nella tua camera da letto o nel tuo soggiorno? È soprattutto la dimensione dello spazio che dovrai considerare qui. In effetti, tenere conto delle dimensioni dello spazio ti permetterà di sapere la potenza ideale per il tuo climatizzatore mobile silenzioso. Se il dispositivo non è abbastanza potente, sarà inutile in uno spazio sufficientemente ampio. Informati adeguatamente su questo prima di fare una scelta. Per darti qualche dettaglio, di seguito le potenze richieste in relazione alla superficie che hai a disposizione:

  • Un sistema di climatizzazione mobile da 9.000 BTU o 2.500 watt equivale a una stanza di 25 m².
  • Un sistema di condizionamento mobile da 12.000 BTU o 3.500 watt sarà l'ideale per una stanza di 35 m².
  • È possibile installare un condizionatore da 18.000 BTU o 5.200 watt per raffreddare un'area di oltre 35 m².

Dovresti anche tenere presente che la potenza che dovresti scegliere dipenderà anche da alcuni altri parametri. È necessario pensare alla quantità di luce solare nella stanza da climatizzare, al suo orientamento, all'isolamento termico, all'altezza del soffitto o al numero di aperture.

Livello audio

Nel processo di acquisto, tieni presente che a Condizionatore d'aria mobile silenzioso effettivamente non porterà il suo nome se produce più di 50 dB. Idealmente, il livello non dovrebbe superare i 40 dB. Richiedi anche la funzione "silenzioso" o la modalità "sleep". Questo tipo di informazioni può essere trovato sull'etichetta energetica del modello che si intende acquistare. Per informazione, tieni presente che una normale conversazione tra due persone ha un livello di rumore di circa 60 dB. Dovresti anche sapere che i modelli split sono più silenziosi grazie alla posizione esterna del compressore.

Reversibilità

Se prevedi di usarlo durante l'inverno, scegli un file climatizzatore reversibile. Ma fallo senza dimenticare che il consumo di energia potrebbe aumentare leggermente. Questa funzione consente al condizionatore d'aria portatile di funzionare come pompa di calore aria-aria (PAC) e riscaldatore termodinamico. In altre parole, avrete il vantaggio di beneficiare del raffrescamento durante i periodi di forte calore e di un riscaldamento aggiuntivo durante i periodi invernali.

Consumo di energia

Per una maggiore efficienza e in base allo spazio che si desidera raffreddare, il dispositivo potrebbe consumare più energia. È quindi particolarmente importante che ti concentri su questo punto durante l'acquisto. Sarebbe un peccato se ti ritrovassi con un condizionatore d'aria portatile che consuma più del necessario. In questo contesto, fare riferimento a prestazione energetica il modello che intendi acquistare sulla sua etichetta di efficienza energetica. Queste prestazioni sono classificate da A a G, con classe A che significa che le prestazioni del dispositivo significano che non consuma molto in termini di consumo energetico. Pensaci, poiché ciò avrà un forte impatto sulla bolletta elettrica mensile di fine mese.

Il COP o il coefficiente di prestazione

Questo è un criterio di scelta da non trascurare poiché è il rapporto tra le prestazioni di raffreddamento del dispositivo e il suo consumo energetico. Senza entrare troppo nei dettagli in calcoli noiosi, sappi che maggiore è il COP o coefficiente di prestazione, più efficiente sarà il tuo condizionatore mobile.

Altri criteri aggiuntivi

Tieni presente che ci sono altre ottime opzioni che potresti desiderare per beneficiare del miglior condizionatore d'aria silenzioso.

Modalità ionizzatore

La ionizzazione è una funzione che consente alla tua climatizzazione mobile split o monoblocco di contribuire attivamente al purificazione dell'aria nella tua casa. Più specificamente, per ottimizzare la qualità dell'aria, il dispositivo genererà ioni caricati negativamente. Questi cattureranno gli ioni caricati positivamente che si trovano principalmente nella polvere o nel fumo di sigaretta, per esempio. Catturate dagli ioni negativi, le impurità saranno quindi più pesanti, il che le costringerà ad atterrare a terra.

Funzionalità di deumidificazione

Se prevedi di investire in un modello dotato di deumidificatore, tieni presente che questa funzione lo farà deumidificare l'aria ambiente oltre all'aria condizionata della tua casa. Questa è un'opzione espressa in litri / ora e può essere utilizzata senza la funzione di climatizzazione a seconda del modello. La deumidificazione è spesso disponibile solo con condizionatori d'aria portatili silenziosi di fascia media e alta.

Il termostato integrato

Se opti per un climatizzatore mobile con termostato integrato, potrai programmarlo per spegnerlo automaticamente. Questa funzione viene eseguita quando viene raggiunta una temperatura precedentemente definita. Oltre a farti risparmiare energia, il termostato previene l'usura prematura del condizionatore d'aria portatile a causa del funzionamento ininterrotto. Alcuni modelli ti permetteranno anche di impostare un riavvio automatico una volta raggiunta una soglia di temperatura.

Il timer

Il timer, invece, ti darà la possibilità di programmare una serie di orari di funzionamento per il tuo climatizzatore portatile. Trascorso questo tempo, il dispositivo si spegnerà da solo senza che tu debba intervenire.

Filtri aggiuntivi

Si noti che, a seconda del modello, è possibile installare filtri aggiuntivi sul climatizzatore mobile silenzioso. In particolare si possono citare il filtro a carboni attivi e il filtro elettrostatico. Questi funzioneranno per fornire un'aria più sana nella tua casa. Il carbone attivo eliminerà i cattivi odori e il filtro elettrostatico ridurrà la diffusione di batteri o polvere nell'aria.

Il controllo remoto

Come suggerisce il nome, il telecomando ti consentirà di impostare, programmare, spegnere e accendere il tuo dispositivo da remoto.
Nella tua scelta non trascurare il peso del dispositivo che vuoi acquistare, soprattutto se prevedi di spostarlo abbastanza spesso. Per quanto possibile, scommetti sul modello più leggero possibile.

E la manutenzione del climatizzatore portatile silenzioso?

Ora che hai tutte le chiavi per fare la scelta giusta, dovresti sapere come mantenere correttamente il tuo dispositivo. Affinché il dispositivo funzioni correttamente e duri nel tempo, è necessario effettuare una regolare manutenzione. Qualsiasi guasto, infatti, potrebbe comportare un consumo eccessivo di energia o danni permanenti al riscaldatore. Inoltre, tieni presente che in alcuni casi e a seconda del modello, la manutenzione è obbligatoria.

Quando effettuare la manutenzione e con quale frequenza?

Saprai quando iniziare a riparare il tuo condizionatore d'aria facendo riferimento al raccomandazioni nelle istruzioni per l'uso del dispositivo. Ogni modello, infatti, avrà una sua specificità e dovrai seguire le indicazioni che ti fornirà il produttore. Come parte di questo, alcuni produttori dotano i loro condizionatori d'aria di un indicatore quando i filtri devono essere puliti.
In genere, tuttavia, la pulizia del filtro deve essere eseguita dopo due o tre settimane di utilizzo. I filtri di purificazione dell'aria devono essere puliti almeno ogni tre mesi. Quelli che rimuovono i cattivi odori dovrebbero essere puliti ogni due o tre anni di utilizzo. Tieni presente che la tua manutenzione sarà limitata alla pulizia dei filtri e alla spolveratura del dispositivo. Interventi più complessi saranno riservati solo ai professionisti.

Come pulire i filtri?

Di solito, non ci sarà troppa differenza nel metodo di pulizia dei filtri. Tuttavia, è più saggio fare riferimento al manuale del dispositivo prima di iniziare qualsiasi cosa. Senza entrare troppo nel dettaglio, ecco alcuni passaggi da eseguire:

  • Spegni il tuo dispositivo;
  • Aprire il vano filtri e rimuovere la polvere dopo averli rimossi dalla loro posizione;
  • Ad esempio, fai scorrere acqua saponosa sui filtri con una spugna;
  • Risciacquali, poi asciugali al sole;
  • Sostituire i filtri del dispositivo;
  • Se si è optato per un condizionatore d'aria mobile split, assicurarsi di rimuovere eventuali detriti che potrebbero ostacolare il corretto funzionamento dell'unità esterna;
  • Se necessario, utilizzare un panno umido per una pulizia accurata.

i più venduti

Ultimo aggiornamento: 2020-09-23 02:31:21