I 10 migliori cuscini in memory foam del 2020

Difficile scegliere il tuo nuovo cuscino a memoria di forma? Lo abbiamo scritto guida all'acquisto di cuscini in memory foam speciale per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, nous avons fait le maximum pour vous aider à choisir le meilleur Oreiller Mémoire De Forme !

La nostra selezione di cuscini in memory foam

Guida all'acquisto di cuscini a memoria di forma

Guida all'acquisto: perché investire in un cuscino in memory

La qualité du sommeil dépend de nombreux facteurs. Le stress, une cure médicamenteuse, l’alimentation : autant d’éléments qui influent directement sur le cerveau. L’endormissement peut aussi être influencé par la qualité de sa literie, en particulier celui de l’oreiller. Certaines personnes vont jusqu’à souffrir de ronflement intempestif et gêner les autres dormeurs. Pour y remédier, il existe une solution : l’oreiller mémoire de forme. Egalement appelé « oreiller ergonomique », celui-ci épouse parfaitement toutes les morphologies, aussi bien au niveau de la nuque que de la tête du dormeur. Il est donc inutile de préciser combien ce modèle d’oreiller offre un confort optimal pour améliorer significativement la qualité du sommeil. Pour un sommeil réparateur digne de ce nom, on a le choix entre diverses formes de coussin confort. La forme carrée ou rectangulaire est dite classique. On retrouve à ce titre des paires d’oreiller en mousse à mémoire de forme ou en latex naturel. Un autre type de coussins de relaxation est également disponible. Il s’agit de l’oreiller cervical en forme de vague. Celui-ci se caractérise par dénivellation de l’épaisseur du coussin afin de combler le creux de la nuque. C’est le modèle recommandé pour un bon maintien au niveau des cervicales. On le conseille également aux personnes souffrant régulièrement de migraines au réveil. L’oreille en vague est aussi prisée des personnes sujettes au mal de dos et aux douleurs cervicales. Le choix se portera in fine sur les habitudes de chaque dormeur.

Quali sono i vantaggi di dormire con un cuscino ergonomico

Per molti motivi, consigliamo il cuscino ergonomico piuttosto che il classico cuscino. In primo luogo, è adatto a tutti, in particolare agli anziani con dolore alla spalla o alla schiena o al collo. Viene anche chiamato cuscino anatomico sapendo che ha molteplici qualità. Aiuta a mantenere un naturale allineamento della colonna vertebrale e della testa. Essendo ergonomico, si adatta alla forma della testa del dormiente e sostiene la zona cervicale. In questo modo, il cuscino rilassa i muscoli delle spalle e del collo e allevia la rigidità della schiena e dei muscoli.

Quali sono i criteri da considerare quando si acquista il cuscino

Per scegliere il cuscino giusto prediligeremo quindi quello a memoria di forma. Tuttavia, si tiene conto soprattutto del proprio tipo di corpo e delle posizioni che si adotta durante il sonno prima di acquistare il modello appropriato.

In primo luogo, scegliamo in base alla posizione che adottiamo quando ci sediamo. Ciò ti consentirà di trovare rapidamente sonno e dormire meglio. In effetti, dormire a pancia in giù, sulla schiena o su un fianco sono diversi. Le esigenze del cuscino comfort saranno quindi diverse. In ogni caso, il cuscino ideale dovrebbe essere in grado di mantenere la testa, il collo e la colonna vertebrale sempre allineati.

In secondo luogo, l'orecchio fornirà un certo livello di supporto a seconda della quantità di supporto. Tuttavia, il supporto si ottiene a seconda della posizione del dormiente. Opteremo per una forma con i lati arrotondati e un centro cavo. Questi sono i modelli ergonomici.

Terzo, anche l'altezza del cuscino comfort è importante. Questo parametro sarà determinato in base alla posizione adottata durante il sonno. Infine, per quanto riguarda il peso, dovresti sapere che più pesante è il cuscino, più solido sarà.

Quale grado di sostegno del cuscino scegliere

Rigido, medio o flessibile: dovrai anche scegliere il tuo cuscino in base al supporto desiderato. Il cuscino in memory foam è realizzato in schiuma viscoelastica termosensibile. Ciò significa che la schiuma reagisce sotto il calore del corpo. Questo è il motivo per cui segue la morfologia di chi lo usa. Il cuscino mantiene la traccia cervicale del dormiente, indipendentemente dalla posizione che quest'ultimo assume. Quindi diciamo addio al mal di schiena.
Per quanto riguarda più specificamente il supporto, dovresti sapere che questo fattore è determinante in quanto la scelta di un cuscino relax è una scelta personale. Il comfort morbido o elastico offre meno supporto. D'altra parte, il cuscino è molto più accogliente. È consigliato alle persone che giacciono a pancia in giù. Il livello medio è ancora più flessibile. È consigliato a chi dorme supino o su un fianco. Infine, in termini di sostegno deciso, questo è l'ideale anche per chi preferisce dormire sulla schiena o sul fianco.

Non dovresti confondere lo spessore dell'orecchio con la fermezza. La compattezza deriva dal ripieno. Un cuscino per topo sufficientemente denso sarà rigido. Inoltre, il lattice offre una migliore flessibilità rispetto al memory foam. I cuscini in piuma d'oca sono morbidi quando sono nuovi, ma si rassodano nel tempo.

Quale modello di cuscino ergonomico acquistare ea quale prezzo

Le dimensioni, la forma e lo spessore giocano un ruolo importante nella scelta del cuscino giusto.

La scelta della forma e delle dimensioni

I cuscini di forma quadrata che misurano 65x65 cm o 60x60 cm sono i più venduti. Il loro prezzo oscilla tra i 16 ei 36 euro. Sono apprezzati anche per la cervicale. Ma l'ideale è il cuscino rettangolare disponibile in 50X70 cm e 40 × 60 cm. Questo è lo strumento giusto per mantenere le spalle sul materasso a molle. Puoi anche trovare un set completo di biancheria da letto con federa anti acaro, coprimaterasso e lenzuolo ipoallergenico lavabile.

L'importanza dello spessore

Per quanto riguarda lo spessore del cuscino, verrà preso in considerazione a seconda del corpo dell'utente, in modo che sia adattabile in tutte le posizioni.
Chi dorme con le spalle strette preferirà cuscini più sottili con uno spessore di 8-9 cm. Se hanno le spalle larghe, è meglio optare per uno spessore da 12 a 13 cm.

i più venduti

Dernière mise à jour : 2020-09-30 02:31:21