Una proiezione cinematografica a casa come se fossi in un teatro

proiezione cinematografica

In questi giorni in cui il tempo dedicato alle attività ricreative a casa aumenta, apprezziamo che i film o le serie proiettate abbiano la migliore qualità possibile.

La “nuova normalità” è controllare e limitare l'accesso ai luoghi pubblici in generale e ai cinema in particolare. Ciò sta portando a un crescente interesse per la qualità dell'home cinema, che era già molto popolare prima che si presentasse questa nuova situazione.

Il cinema in streaming sta diventando sempre più diffuso in modo che l'esperienza sia il più vicino possibile a ciò che si ottiene all'interno di un cinema. La tecnologia ha molto da dire e sta già arrivando nelle case. Ecco alcune informazioni per organizzare un file proiezione cinematografica a casa, ma se sei un principiante, è meglio chiamare un professionista che ti aiuterà a installare l'attrezzatura e scegliere il film o i film che ti si addicono per un giorno o pochi giorni.

I dispositivi tecnologici necessari per una proiezione cinematografica

Poche volte sono rilassanti e piacevoli come quella che accompagna l'odore dei popcorn e sapere che ti godrai un bel film comodamente seduto sul divano di casa. Se non puoi goderti i film in un cinema, è possibile avere tutta l'attrezzatura tecnica necessaria per essere come se fossi in un cinema.

La scelta del proiettore

C'è una scelta fondamentale da fare per ottenere la massima qualità e trasformare il soggiorno in ciò che più si avvicina ad una sala proiezioni professionale. Questa scelta è centrata su un televisore o un proiettore. La scelta del proiettore è importante perché con questo dispositivo si hanno spazi colore professionali come DCI-p3 e REC 709, ovvero la qualità del colore è molto più simile a quella che si vede durante una proiezione cinematografica.

Tuttavia, l'atmosfera del luogo deve essere presa in considerazione, ovvero la stanza in cui viene proiettato il film deve essere preparata in modo tale che la luce ambientale possa essere notevolmente ridotta poiché un proiettore non supporta bene questo aspetto. Con un televisore, invece, possiamo combattere meglio l'eccesso di luce dall'esterno perché la sua immagine emana una maggiore luminosità.

In ogni caso, la qualità dell'immagine di un proiettore sarà sempre superiore. Per avere una buona risoluzione, questa macchina deve essere in grado di lavorare con un numero elevato di pixel, più sono e meglio è.

Proiettori con 4K Native

Quando parliamo di 4K Native, significa che la risoluzione con cui emettono questi proiettori è già 3840 X 2160 pixel. Ciò significa che anche se ridimensionata, l'immagine proiettata ha più pixel e mostra più dettagli.

Lumen richiesti

L'emissione luminosa con cui i proiettori possono superare la luce ambientale è della massima importanza. A seconda delle condizioni del luogo utilizzato per la proiezione (ufficio, stanza, soggiorno, ecc.), Saranno necessari da 2000 a 3000 lumen. Il lumen è l'unità derivata dal sistema internazionale di flusso luminoso.

Il formato e il sistema di proiezione

Per quanto riguarda i formati da accettare, questi sono quelli con il maggior numero di contenuti multimediali, ovvero 16: 9 o 16:10. Per quanto riguarda il sistema di proiezione, DLP è il più performante perché offre i migliori contrasti, i colori non si degradano nel tempo, ha una maggiore varietà di tonalità di colore, può ottenere colori professionali e in generale offre una migliore qualità dell'immagine.

Lo schermo di proiezione

Non è troppo tecnico se scegli un muro liscio e completamente bianco. Tuttavia, se ciò non è possibile, i più raccomandabili sono schermi da 120 pollici con un supporto a soffitto dove è più facile fissarlo.

Il suono è migliore se è "surround"

Non è solo questione di qualità della visione, l'audio è fondamentale per un'esperienza cinematografica. In questo senso si può scegliere tra una soundbar o un home cinema, la più consigliata, logicamente, è un'attrezzatura home cinema completa in modo che la sensazione di immersione nella scena che si svolge davanti allo spettatore sia completa. Il posizionamento degli altoparlanti è molto importante, così come l'acustica della stanza stessa.

Infine un buon divano o poltrona comoda, pop corn e un drink da gustare da soli o in compagnia vi regaleranno momenti di gioia mentre guardate i vostri film preferiti come se foste in una sala cinema.