Quattro oli vegetali da avere nel tuo bagno

Se sei una di quelle persone che ha capito il valore di usare ogni giorno prodotti più naturali, continua a leggere! Non è solo nel cibo che possiamo cambiare le cose, arrivano prodotti eco-responsabili anche in bagno. Sentiamo spesso parlare del grande ritorno dei saponi naturali e degli oli essenziali. Ciò di cui parliamo meno, invece, sono gli oli vegetali. Eppure sono molto utili. Ecco quattro esempi.

Olio vegetale all'arnica

In caso di urto, shock o dolori, l'olio vegetale di arnica è particolarmente efficace. Si ottiene infondendo fiori di arnica in olio di girasole. L'arnica è un fiore che cresce in montagna in primavera. Per cominciare, ha proprietà antinfiammatorie e curative. Usato su una zona dolorosa del corpo, esso calma il mal di schiena, distorsioni e riduce lividi. Mescolando alcuni oli essenziali con olio vegetale naturale Arnica, è possibile ottenere una miscela da applicare nel massaggio per alleviare i dolori dopo uno sforzo sportivo. Ma quello che non si sa molto di questo fiore è che ha anche benefici antiossidanti e che aiuta a ritardare l'invecchiamento della pelle.

Olio di rosa canina

L'olio di rosa canina viene estratto dai semi della rosa muschiata. Viene generalmente utilizzato in tre casi. In primo luogo, per sbarazzarsi delle smagliature. In effetti, è consigliato alle donne in gravidanza o alle persone che sperimentano un cambiamento significativo di peso. Quindi, per gli stessi motivi, possiamo usare questo olio vegetale naturale per ridurre le piccole cicatrici. È il caso, ad esempio, di quelli che si hanno dopo un intervento chirurgico sotto celioscopia, quello derivante da un parto con taglio cesareo o addirittura cicatrici da chirurgia plastica. Infine, le proprietà antiossidanti del cinorrodo lo rendono un ottimo base crema antietà.

Olio di albicocca

Estratto dal nocciolo di albicocca, questo olio vegetale è il tuo miglior risorsa di bellezza nel tuo bagno. Questo ingrediente si trova nella maggior parte dei cosmetici per le sue qualità condizionanti. Grazie all'olio vegetale di albicocca donerai rapidamente alla tua pelle un vero aspetto giovanile. Ti senti come se fossi stanco e hai bisogno di una spinta. Ora è un ottimo momento per provare questo olio. Può essere applicato da solo, miscelato con oli essenziali o come maschera con vera purea di albicocca.

Olio di mandorle dolci

Se dovessi avere un solo olio vegetale in casa, questo è quello da scegliere. L'olio di mandorle dolci è molto fluido e ha poco odore. Questo lo rende un'ottima base per la preparazione per l'applicazione sulla pelle. Questo olio è molto delicato sulla pelle e soprattutto molto idratante. Ad esempio, è quello consigliato per alleviare gli effetti della radioterapia. Viene anche usato per preparare rilassanti preparazioni di oli da massaggio. Se hai la pelle secca e pruriginosa, diventerà una base molto idratante nella tua ricetta di crema fai da te. In inverno, allevia le labbra e le mani screpolate.