Quali malattie sono causate dalle zanzare?

Le specie di insetti sono numerose e capaci di trasmettere diverse malattie attraverso i loro morsi. Una zanzara che trasporta diversi virus è chiaramente un insetto che presenta grandi pericoli per la salute e il benessere umano. Una semplice iniezione potrebbe essere sufficiente per innescare un attacco che può rivelarsi fatale.

Quindi, non appena trovi insetti intorno a te, è essenziale agire in modo efficace e tempestivo. Scopri alcune malattie che eviterai proteggendoti dalle zanzare ?!

La famosa malaria

La malaria è una malattia infettiva causata da diverse specie di parassiti del tipo Plasmodium. Inoltre, questo virus viene trasmesso all'uomo attraverso il morso di una zanzara femmina chiamata anofele. Secondo i rapporti dell'OMS, questa malattia uccide circa un milione di persone all'anno in tutto il mondo. Colpisce principalmente il continente africano con 90 % di casi registrati nelle aree tropicali. Inoltre, la malaria si manifesta con una febbre intensa accompagnata da mal di testa e dolori muscolari. Può anche causare vomito, tosse o diarrea.

Se i suoi sintomi non vengono curati rapidamente, la malaria può portare all'anemia ed essere fatale per il paziente. Inoltre, le zanzare generalmente proliferano in luoghi umidi, sommerse per quasi tre settimane. Così la riproduzione di una zanzara può avvenire nelle condotte fognarie o nei cantieri. In questi luoghi si formano pozze d'acqua, pianure o grondaie non mantenute.

La dengue

Conosciuta anche come febbre tropicale, la dengue è una malattia virulenta trasmessa all'uomo dalle zanzare del genere Aedes. Questa malattia sta ora assumendo una scala del tutto nuova fino a diventare una delle malattie considerate "riemergenti". Infatti, ogni anno vengono registrati più di 50 milioni di casi dalOMS. Questa malattia si manifesta in diverse forme. Quando è classico, si traduce in una febbre alta seguita da mal di testa, nausea, vomito, dolori articolari e un'eruzione cutanea.

Quando la condizione non viene trattata in tempo, si intensifica e diventa emorragica. La febbre emorragica dengue è una forma grave della malattia. Si manifesta come sangue dal naso, emorragie gastrointestinali, cutanee e cerebrali. Non è raro che porti alla morte del paziente. Per evitare questa malattia, l'opzione più efficace è la protezione personale contro le punture di zanzara. In effetti, non esiste un trattamento specifico e nessun vaccino per combattere questa malattia.

Febbre gialla

La febbre gialla è un'infezione virale acuta. È anche un arbovirus. In altre parole, si trasmette attraverso le zanzare infette. Ogni anno circa 200.000 persone sono colpite da questa infezione. Il virus ha raggiunto uno stato endemico in alcune parti dell'Africa, del Sud America e dell'America centrale. È probabile che una singola puntura di zanzara scateni la malattia.

I sintomi della febbre gialla sono molteplici. Di solito causano febbre alta, ittero, mialgia e altri sintomi simil-influenzali. In alcuni casi, le persone che hanno contratto la malattia mostrano sintomi molto gravi. Pertanto, molti pazienti muoiono dopo 7-10 giorni.

Infine, le zanzare sono responsabili di molte altre infezioni, alcune più mortali di altre. L'unico modo per preservare il tuo benessere è proteggerti idealmente.