Tutto ciò che devi sapere sui metodi di pulizia del tetto

Il tetto tende ad accumulare varie sostanze vegetali come licheni e muschi. Questi appannano l'aspetto di una casa, portando i proprietari di abitazione a ripulire o assumere professionisti. Le coperture richiedono una manutenzione costante, poiché queste sostanze possono danneggiare la struttura di tegole, ardesie o zinco.
Va notato che pulire la copertura di una casa non è un'attività da fare alla leggera. È anche molto utilizzato per mantenere la qualità di un edificio. Infatti può essere fatto in vari modi, i più importanti dei quali sono l'antischiuma e il risciacquo.

Tetto antischiuma

Il i licheni sono sostanze vegetali derivante da umidità e batteri che si insediano sulle superfici porose. Piastrelle in terracotta, mattoni, cemento, ardesie e persino zinco possono essere ospiti. Tuttavia, i tetti sono generalmente realizzati con questi materiali. In effetti, il antischiuma è un'attività molto conosciuta dai proprietari di case con i tetti che sono realizzati con questi materiali. Per pulire questa superficie viene quindi eseguita un'azione antischiuma per rimuovere i muschi di licheni.

Per pulire il tuo tetto non è sufficiente usare solo una scala e una piccola pala. Questo perché è necessario adottare una misura di sicurezza per eseguire tale operazione. Tra le altre cose, attaccarsi a un'imbracatura di sicurezza, funi sospese per garantire i propri movimenti e indossare un casco in caso di caduta. Rimuovendo il muschio dal tuo tetto, corri dei rischi. Da qui la necessità di contattare a roofer 95 per pulire il suo tetto.

Risciacquare il tetto e la sua casa

Il antischiuma non è l'unico passo per perfezionare la pulizia del tetto. Le macchie, infatti, verranno eliminate solo dopo un potente getto d'acqua. Qui è dove il file risciacquo. Nota che non si tratta solo di spruzzare il tetto con un tubo da giardino. In effetti, il risciacquo è seguito da uno spruzzo di alghicida che è un prodotto che rallenta la deposizione delle schiume. Per evitare la comparsa di schiume, è necessario versare 1 litro per 1 m² su una coperta pulita. Ma rivolgendosi a professionisti, sono già dotati di tutti i prodotti per la pulizia.

Per far brillare il tetto di una casa, puoi anche usare idrorepellenti che riducono la porosità delle piastrelle. L'idrorepellente, invece, deve rimanere sul tetto per più di 24 ore prima di subire un risciacquo con acqua ad alta pressione. Questo prodotto viene utilizzato per conferire una consistenza più liscia e quindi rallenta la deposizione di schiume. Perché il maltempo e l'inquinamento sono i primi fattori che favoriscono la comparsa del muschio. Con una coperta dalla consistenza liscia ricoperta di antischiuma, la pulizia avverrà solo una volta all'anno, invece di tre. La casa conserva così un aspetto mantenuto durante tutto l'anno.