I 10 migliori pluviometri del 2020

Difficile fare una scelta per il tuo nuovo pluviometro? Lo abbiamo scritto Guida all'acquisto speciale per pluviometro per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, nous avons fait le maximum pour vous aider à choisir le meilleur Pluviomètre !

La nostra selezione di pluviometri

Guida all'acquisto del pluviometro

Il pluviometro è disponibile in un'ampia scelta di modelli adatti a tutte le esigenze. La nostra guida all'acquisto e il nostro Top 10 Best Rain Gauge 2018 saranno di grande aiuto nel tuo processo di acquisto. Li abbiamo stabiliti dopo una serie di test e confronti.

Guida all'acquisto: come scegliere il miglior pluviometro?

Il pluviometro fa parte della gamma di dispositivi di misurazione e strumenti di misurazione tra cui l'anemometro, il barometro o l'igrometro. In realtà aiuta a determinare la quantità di pioggia che è caduta durante un acquazzone.
Un tempo, il pluviometro era limitato ai campi della meteorologia, delle piogge e del vivaio.Questo dispositivo di misurazione delle precipitazioni sta attualmente trovando il suo posto tra giardinieri e agricoltori.Si parla quindi di pluviometro da giardino e pluviometro agricolo.Sono di grande aiuto per quantificare le precipitazioni, al fine di determinare se sia necessaria o meno l'irrigazione.In effetti, alcune piante hanno un fabbisogno idrico specifico.È quindi meglio attenersi alla soglia fissata per garantirne il corretto sviluppo.Infine, rispettando questa regola di irrigazione "più verde", giardinieri e agricoltori possono anche risparmiare denaro considerevole.
Ecco i risultati dei nostri test e confronti sui modelli offerti sul mercato. Serviranno come guida per il miglior pluviometro per la tua vita quotidiana.

Pluviometro manuale

Il pluviometro manuale (oa lettura diretta) è il modello più basilare. Ha la forma di un imbuto graduato, con un intervallo di misurazione piuttosto semplice. Una semplicità che suscita l'interesse di giardinieri e agricoltori, amatori e professionisti.
Questo misuratore di pioggia è anche facile da usare. Per determinare la quantità caduta per metro quadrato, è sufficiente leggere il livello dell'acqua che si è depositata nell'imbuto. C'è anche una semplicità di installazione: dovrai solo piantare il supporto nel terreno. Come bonus, approfitta di tariffe vantaggiose. Puoi permetterti un pluviometro manuale per meno di 10 euro.

Pluviometro automatico

In molti modi, un pluviometro automatico è più pratico di un pluviometro manuale. Eviterete efficacemente il noioso compito di leggere il livello dell'acqua nel serbatoio, o addirittura di svuotarlo prima di una nuova misurazione.
Esistono due tipi di pluviometri automatici, vale a dire modelli standard e modelli non standard.
Il cosiddetto pluviometro "normalizzato" si trova nelle stazioni meteorologiche in Francia. Consiste di due secchi che guardano in direzioni opposte. In pratica uno di loro raccoglie l'acqua piovana e una volta pieno si svuota da solo, lasciando il posto all'altro secchio. La misurazione viene quindi effettuata moltiplicando il volume totale dei secchi per il numero di vuoti. Su alcuni modelli, quest'ultimo elemento è chiaramente visualizzato su uno schermo LCD o display elettronico.
Il pluviometro non standardizzato utilizza un misuratore elettronico per quantificare le precipitazioni durante un periodo specifico.A seconda del modello, ha quindi un range di misura più o meno significativo.Durante una sessione di misurazione, il pluviometro non standard trasmette in tempo reale a una stazione meteorologica situata all'interno.Un aspetto pratico che suscita l'interesse di giardinieri o agricoltori che utilizzano un sistema di irrigazione automatico.Infine, il pluviometro non standardizzato è disponibile nei modelli alimentati a batteria, energia solare o anche con dispositivi di misurazione come una stazione meteorologica.

Come scegliere il miglior pluviometro?

I nostri test e confronti ci hanno permesso di evidenziare i principali vantaggi del pluviometro elettronico.

Estremamente preciso

Un pluviometro elettronico è estremamente preciso e quindi affidabile. Il suo principio si basa sul sistema a benna. Dotato di un trasmettitore e di un trasmettitore elettronico a impulsi o ad onde ultrasoniche, quest'ultimo invia segnali alla stazione meteorologica ad ogni svuotamento automatico.
Per maggiori dettagli nei calcoli, alcuni modelli di pluviometro elettronico sono anche dotati di un intero set di sensori. Infatti, l'operazione tiene conto di vari parametri come pressione atmosferica, velocità del vento, direzione del vento, umidità relativa, velocità di evaporazione e qualità dell'aria.
Questa precisione spiega l'entusiasmo dei giardinieri per il pluviometro elettronico. Leggendo i dati sullo schermo LCD, possono conoscere il momento giusto per irrigare, ma anche la quantità di acqua necessaria.

Misura della temperatura

L'utilità di un pluviometro elettronico è lungi dall'essere limitata all'unico dominio del calcolo delle precipitazioni. In effetti, può anche fungere da stazione meteorologica a sé stante. Grazie al suo sensore di temperatura, puoi anche conoscere con precisione la temperatura interna ed esterna. Dati che rivelano tutta la loro utilità per i giardinieri che coltivano in serra.

Conveniente

Alcuni modelli di pluviometro elettronico sono associati a una stazione meteorologica wireless, che consente l'utilizzo in interni ed esterni. Sono abbastanza resistenti da resistere alle intemperie, anche quando la grandine è alla festa.

i più venduti

Dernière mise à jour : 2020-09-30 02:31:05