I 10 migliori contatori Geiger del 2021

Difficile fare una scelta per il tuo nuovo contatore Geiger? Abbiamo scritto questo speciale guida all'acquisto del contatore Geiger per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere il miglior contatore Geiger!

La nostra selezione di contatore geiger

Guida all'acquisto del contatore Geiger

Ti interessa il campo della radioattività e soprattutto ti piacerebbe eseguire misurazioni esatte su determinate sostanze radioattive o meno quotidiano. Per questo è necessario un contatore Geiger. Se il marchio esiste da oltre un secolo, devi comunque stare attento alla tua scelta per avere un dispositivo che sia pratico, facile da usare ed efficace. Questo è il motivo per cui abbiamo stabilito questa guida e confronto per guidarti nella tua scelta. Il miglior contatore Geiger sarà quindi il risultato di una tua decisione dopo aver testato e conosciuto tutte le informazioni necessarie per la sua acquisizione. Scopri tutto quello che c'è da sapere per acquistare questo strumento di misura della radioattività.

Perché dovrei acquistare un contatore Geiger?

Essendo relativamente Facile da usare, un contatore Geiger ti permetterà di valutare e conoscere il livello di esposizione a una o più radiazioni radioattive in un luogo o sostanza specifica. Originariamente destinato ai professionisti nucleari, questo materiale è ora molto popolare tra gli individui. In effetti, puoi usarlo per scoprire se i tuoi oggetti quotidiani hanno un possibile livello di radioattività. Puoi anche valutare il livello di contaminazione o radioattività nell'ambiente che ti circonda.

Un promemoria sulle funzioni del contatore Geiger

Il contatore Geiger è un dispositivo che consente quantificare il livello di radioattività di una sostanza attraverso il rilevamento di radiazioni ionizzanti: raggi beta, raggi gamma, raggi X. Poiché non è possibile sentirli o annusarne l'odore, l'unico modo per rilevare questa radiazione è fenomeno di ionizzazione eseguito dal contatore Geiger.

Il principio di funzionamento del dispositivo che misura la radioattività è stato ideato all'inizio del XX secolo da Hans Geiger, un fisico tedesco. Più tardi, intorno al 1928, fu Walter Müller a sviluppare il dispositivo utilizzando i principi Geiger.

Quindi, questo dispositivo ha un tubo Geiger-Müller, una sorta di camera metallica cilindrica riempita di gas a bassa pressione e dotata di un filo metallico. Lo strumento è inoltre dotato di un sistema di amplificazione e un sistema di registrazione del segnale. All'asse, la tensione tra il filo metallico e il tubo cilindrico raggiunge i 1000 V.

Per riassumere come funziona, quando le radiazioni ionizzanti entrano nel tubo Geiger-Müller, si verifica il fenomeno della ionizzazione. Questo è un distacco di elettroni che proliferano rapidamente sotto l'effetto della tensione e quindi provocano ulteriori ionizzazioni. Viene quindi inviato un segnale acustico o un allarme acustico per avvisare l'utente.

Per quanto riguarda le unità di misura del dispositivo, ce ne sono due principalmente utilizzate. Stiamo parlando di µSv / he mSv / h. per sapere come differenziarli, devi prima sapere che il loro contesto di utilizzo è diverso. Il primo, infatti, viene utilizzato nelle misurazioni delle dosi di radioattività presenti in una sorgente naturale. Quest'ultimo dovrebbe anche avere un tasso legale o regolamentare ammissibile. Il secondo, da parte sua, è destinato all'uso in presenza di fonti di radioattività rischiose e pericolose con livelli o tassi di contaminazione molto elevati.

Si noti che il contatore Geiger ha altre funzioni più semplici oltre alla rilevazione di radiazioni ionizzanti. Può essere una funzione torcia o un'indicazione di data e ora.

I criteri per la scelta di un contatore Geiger

Il contatore Geiger consente in particolare di effettuare semplici misurazioni esposizione a una certa quantità di radiazioni in un luogo specifico e la misurazione della radioattività su oggetti di uso quotidiano. D'altra parte, non è in grado di catturare i raggi alfa e livelli di radioattività eccessivamente bassi. L'oggetto è ancora utile per il grande pubblico.

Per trovare il modello migliore tra questi dispositivi di misurazione della radioattività, è necessario considerare alcuni punti.

La cura di

A cominciare dalla facilità di utilizzo. In effetti, anche se questa è un'invenzione della fisica, devi comunque assicurarti che il dispositivo sia facile da usare e da capire. In questo contesto, è necessario un misuratore i cui dati possono essere facilmente interpretabile. Alcuni modelli hanno la possibilità di una connessione Bluetooth. Tuttavia, il contatore deve essere all'altezza della conoscenza generale che caratterizza il grande pubblico.

In generale, l'uso di questo tipo di dispositivo è particolarmente facile. Tuttavia, alcuni modelli che incorporano funzionalità aggiuntive saranno più difficili da usare e richiedono conoscenze specifiche.

Radiazione

Successivamente, è necessario determinare l'entità della radiazione, che può variare da metro a metro. Si tratta di capacità del dispositivo di rilevare i raggi ionizzanti su una determinata superficie. Per aiutarti a scegliere, dovresti sapere che una dose efficace fino a 9,90 Sv / h (sievert all'ora) è generalmente eccellente. Gli strumenti di misura con questa capacità avranno prestazioni significative.

Si noti, tuttavia, che ciò non significa che altri dispositivi con tassi di dose inferiori non siano efficienti. I dosimetri che rientrano in questa famiglia sono perfetti per a uso occasionale o se sei nuovo nel campo.

Per quanto riguarda il rilevatore di radiazioni gamma e beta, un dispositivo ad alte prestazioni ha un intervallo compreso tra 0,25 e 3,5 MeV per beta e fino a 11,25 MeV per gamma.

Il numero di contatori

Dovresti sapere che il file numero di contatori è un criterio particolarmente importante nella scelta di un misuratore di rilievo. Il motivo è semplice, un doppio contatore aiuta a limitare l'esposizione. In altre parole, la durata del ciclo di misurazione sarà fortemente limitata, il che significa che il tempo di esposizione a ciascuna misurazione sarà più breve. A seconda del modello, il ciclo di misurazione può durare 40 secondi. Altri dispositivi potranno raggiungere tempi record nell'ordine di venti secondi.

La marca

Per fare un buon investimento, è anche essenziale favorire un marchio riconosciuto nel campo. In questo contesto, preferire quelli raccomandati dalla Commissione per la ricerca indipendente e l'informazione sulla radioattività o CRIIRAD. Scopri anche i servizi che i marchi possono offrire e le diverse opzioni di contatto che offrono.

Radiazione misurata

Devi sapere che non tutti i modelli di contatore Geiger che troverai sul mercato misurano lo stesso. In effetti, uno strumento di misura di questo tipo di base monitorerà solo le particelle gamma e le particelle beta. Altri modelli più sofisticati possono offrire la misurazione dei raggi X e / o dei raggi alfa. Tieni presente, tuttavia, che il prezzo di un contatore Geiger di questo tipo sarà superiore a quello di qualsiasi altro modello base.

Il budget

Infine, pensa sempre al budget che dedicherai all'acquisto di questo dispositivo poiché le gamme sono diverse con prezzi variabili. Se non hai mai utilizzato un contatore Geiger, considera la scelta di un modello semplice. Altrimenti ci sono sempre dispositivi di fascia alta con più specificità, il cui test ti permetterà di scoprire le reali caratteristiche.

Il contatore Geiger Bluetooth

Con lo sviluppo di nuove tecnologie, non c'è da meravigliarsi che il contatore Geiger abbia anche un funzione bluetooth. Ciò consente all'utente di registrare e memorizzare le misurazioni da un telefono cellulare utilizzando un'applicazione specializzata. Questo, successivamente, dà la possibilità di rilevare le radiazioni durante il movimento. La memorizzazione dei dati può essere eseguita mediante mappatura. Puoi anche condividere i tuoi risultati se lo desideri.

In breve, il contatore Geiger è un dispositivo che misura la radioattività ambientale su una sostanza o in un'area specifica. I dati possono essere letto e interpretato senza difficoltà senza che tu debba essere un rinomato fisico. I modelli e le portate differiscono da metro a metro.

Tuttavia, con le informazioni di base necessarie per il tuo acquisto, che hai ottenuto attraverso questa recensione, puoi essere sicuro di trovare il modello giusto. Puoi quindi esplorare la radioattività dell'intero ambiente intorno a te, che si tratti di un luogo specifico, un cibo, la foglia di un albero o qualsiasi sostanza la cui radiazione ti metta in dubbio. Ricorda però di utilizzare il dispositivo solo quando è realmente necessario. Ciò consente di limitare l'esposizione e prolungare l'uso del dispositivo.

Quali sono i motivi per utilizzare un misuratore di rilevamento?

Chiamato anche Contatore o dosimetro Geiger Muller, questo dispositivo viene quindi utilizzato per stimare la radiazione di particelle gamma, beta o raggi X in una data posizione. Il suo utilizzo è quindi ideale in molte situazioni pur consentendo di risolvere svariate problematiche. Viene quindi utilizzato un dispositivo di questo tipo:

  • Per tutti coloro che lavorano vicino o lontano sorgenti ionizzanti. Possono essere scienziati, lavoratori nucleari e persino individui interessati al campo;
  • Per essere in grado di misurare il livello di radiazione di luoghi. Ciò può riguardare, ad esempio, la radiazione prodotta dal carbone;
  • Per determinare la radiazioni che gli oggetti possono avere ogni giorno ;
  • Da persone che vivono vicino a impianto di trattamento nucleare ;
  • Per conoscere il livello di inquinamento spesso contenuto in trattamenti contro il cancro ;
  • Per misurare il livello di radioattività naturale si trova in alimenti come il pesce, tra gli altri;
  • Per tutti coloro interessati alla radioattività nell'ambiente e effetti dannosi di esso;
  • Per conoscere il livello di inquinamento dei prodotti utilizzati in radiologia o in medicina nucleare ;
  • Per tutti coloro che desiderano essere rassicurati dopo un periodo radioattivo ;
  • Per chi è appassionato delle possibili problematiche legate al concetto di survivalismo.

Come fai a sapere che funziona un dosimetro?

Per sapere se il modello scelto funziona, avrai bisogno di una sorgente radioattiva. È anche necessario che quest'ultimo sia innocuo e, naturalmente, legale. Per evitare di recarti in una centrale nucleare, sappi che hai il sale dietetico. Quest'ultimo è composto da cloruro e potassio. Puoi facilmente trovare questo tipo di sale nei supermercati o nel negozio di alimentari locale. Tuttavia, dovresti sapere che le radiazioni fornite da questo elemento sono a basse dosi. Se hai optato per un contatore Geiger sensibile alle radiazioni nucleari, reagirà ad esso.

C'è anche un'altra fonte di radioattività che puoi facilmente trovare. È anche legale e innocuo ed è quindi un'ottima alternativa. Stiamo parlando qui vetro di uranio chiamato anche uraline. La sua attività radioattiva è più pronunciata di quella del potassio. È quindi più interessante per eseguire il test. Inoltre, l'uranio contenuto nel vetro evita ogni rischio di contaminazione, che gli valse una sicurezza innegabile. Inoltre, puoi anche trovare vari articoli fatti di uraline nel commercio. In effetti, diversi oggetti decorativi o gioielli sono realizzati con questo materiale. Su Internet, puoi cercare i termini "vetro di uranio" o "vetro di vaselina" per raggiungere i tuoi obiettivi.

Una volta che hai la fonte della radioattività, dovrai solo eseguire il test di funzionamento del tuo nuovo contatore Geiger. Avvicina il tuo dispositivo al materiale dopo averlo acceso. Man mano che il numero di rilevamenti del dosimetro aumenta, significa che il dispositivo funziona. In caso contrario, c'è un problema e dovrai contattare il venditore del prodotto. È necessario specificare che la distanza richiesta per il rilevamento di un oggetto radioattivo a livelli minori è una dieci centimetri al massimo. Quindi assicurati di rispettarlo durante il test.

i più venduti

Dernière mise à jour : 2021-05-09 02:35:03