I 10 migliori condizionatori d'aria inverter del 2021

Difficile fare una scelta per il tuo nuovo condizionatore d'aria inverter? Lo abbiamo scritto Guida all'acquisto di condizionatori d'aria speciali con inverter per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere il miglior condizionatore d'aria inverter!

La nostra selezione di condizionatori inverter

Condizionatore d'aria inverter guida all'acquisto

Il Condizionatore d'aria inverter sicuramente classificato nella gamma dei dispositivi dalle eccezionali prestazioni energetiche. Il dispositivo deve questa distinzione in particolare alla tecnologia innovativa che lo caratterizza e che lo rende da subito un sicuro alleato del comfort interno. Se prevedi di acquisire il miglior condizionatore d'aria inverter, questa guida all'acquisto ti fornirà gli elementi necessari per confrontare diversi modelli e convalidare o invalidare i test di utilizzo del dispositivo.

Cos'è la tecnologia inverter?

Il merito per la creazione della tecnologia inverter va ai giapponesi. Ancora poco conosciuto qualche anno fa in Europa, ha subito conquistato grazie a diversi dettagli che lo differenziano dalla tradizionale tecnologia di climatizzazione.

In linea di principio, l'inverter è opposto a TOR o "All or Nothing" sistemi convenzionali. Un normale condizionatore d'aria è, infatti, caratterizzato da cicli intermittenti di accensione / spegnimento, durante i quali l'unità parte da 100% e si ferma una volta raggiunta la temperatura desiderata.

Al contrario, un modello di Inverter presenta un sistema operativo completamente diverso caratterizzato da:

  • Il inizia da 0% invece di 100%;
  • Il mantenere un punto di equilibrio della temperatura grazie alla presenza del compressore;
  • L'adattamento alla temperatura ambiente ;
  • L'nessun riavvio una volta raggiunta la temperatura desiderata.

Quali sono i vantaggi della tecnologia Inverter?

Grazie al modo in cui funziona, la tecnologia Inverter ha molti vantaggi per te come utente e per il dispositivo. Beneficiate quindi di:

  • il limitazione del dispendio energetico il condizionatore d'aria;
  • il eliminazione della sensazione di corrente fredda grazie alla velocità variabile;
  • Il allungando la vita del condizionatore d'aria grazie per l'inizio una tantum.

La tecnologia inverter può essere l'argomento principale per l'acquisto di un file Condizionatore d'aria inverter, non è l'unica. Esistono altri criteri per la scelta del file meglio Condizionatore d'aria inverter.

Quali sono i criteri per scegliere un condizionatore inverter?

Per scegliere il tuo Condizionatore d'aria inverter, è necessario prendere in considerazione diversi criteri. È sulla base di questi criteri che è possibile effettuare un confronto informato tra i diversi modelli presenti sul mercato e, se possibile, testare i modelli più interessanti. Tra gli altri criteri ci sono:

  • Tecnologia del compressore.
  • La potenza del motore.
  • La modalità di installazione.
  • Il livello di inquinamento acustico.

Tecnologia del compressore

Ora lo sai: tutta la tecnologia dell'Inverter è nel suo compressore. Tieni presente che esistono due tipi di compressori per Condizionatore d'aria inverter :

  • Il compressore alternativo, che di solito è accoppiato a un motore trifase che brilla per la sua semplicità e durata. È caratterizzato dalla sua capacità di controllare le variazioni di velocità della frequenza della corrente continua.
  • Il Compressore DC, che è piuttosto consigliato per l'affidabilità del suo motore e per il notevole risparmio che consente di ottenere sui consumi elettrici. È per queste caratteristiche che è il tipo di compressore più utilizzato oggi.

Potenza del motore

La scelta della potenza del motore dipende principalmente dalle dimensioni della stanza in cui si desidera installare il climatizzatore. Più grande è la stanza, più potente dovrebbe essere il condizionatore d'aria. Questo segue quindi lo stesso principio utilizzato per altri tipi di condizionatori d'aria.

  • Per grandi stanze di a superficie di oltre 25 mq, scegli modelli con una potenza di Da 6.000 a 7.000 Watt.
  • Per stanze medie di a area tra 15 e 25 m², scegliere Condizionatori inverter con un potere tra 4.500 e 5.500 watt.
  • Per piccole parti di un file superficie di 10m², un potere di Da 2.000 a 3.000 Watt sarà più che sufficiente.

In ogni caso, considera che hai bisogno di un file media tra 100 e 130 Watt per m². A parte l'area della stanza, non si dovrebbe trascurare l'altezza del soffitto. Dovrebbe essere di circa 2,50 m.

La modalità di installazione del condizionatore inverter

Questo è un criterio che generalmente sfugge a molti futuri acquirenti di condizionatori d'aria. Tuttavia, il metodo di installazione è uno dei criteri per l'acquisto del dispositivo. In questa materia, puoi fare affidamento su sistemi classici noti.

Il condizionatori d'aria fissi integrare due sistemi di installazione:

  • Modelli a parete fissa
  • Modelli fissi installabili a terra

Tutto dipende dalla configurazione della stanza e da quella del dispositivo. A proposito, trovi, infatti, modelli monosplit e modelli con due unità interne.

Se invece intendi il tuo dispositivo per più stanze, è un file condizionatore d'aria mobile hai bisogno.

Rumore fastidioso

Inverter o no, un condizionatore può essere più o meno rumoroso a seconda della sua configurazione. I modelli monopezzo sono noti per essere i più rumorosi perché tutti i loro componenti sono combinati in un'unica unità.

Se l'inquinamento acustico è un criterio importante per te, opta invece per i modelli multisplit, ancora noti per avere due unità. È questa configurazione che le rende meno rumorose, perché le unità vengono installate separatamente, una all'esterno e l'altra all'interno. Occorrono in media da 25 a 30 dB per l'unità interna e da 40 a 45 dB per l'unità esterna.

i più venduti

Dernière mise à jour : 2021-05-19 02:33:38