Il booster in poche parole

Sentiamo spesso questo termine "booster" ma che cos'è alla fine? Come suggerisce il nome, il booster è un file strumento per il pompaggio dell'acqua piovana per sostituire l'acqua pulita in una casa. Permette inoltre di aumentare la pressione dell'acqua nel caso in cui la portata sia bassa o di mantenere la pressione dell'acqua nelle varie tubazioni.

Ciò che differenzia un booster, una pompa booster e un gruppo booster

Il modello semplice (il booster) ha una sola funzione. Questo per aumentare la pressione dell'acqua all'interno delle tubazioni della rete di distribuzione. Quest'ultimo è spesso associato a un file Pompa immersa o ad un pompa di superficie nel caso di lavori di pompaggio. E per porre rimedio ai problemi di depressione, dobbiamo integrare un booster a valle del contatore. La pompa booster, d'altra parte, è una pompa accoppiata ad un booster. Si avvia non appena si apre il rubinetto e continua a funzionare fino a quando non viene chiuso. Pertanto, genererà un notevole aumento di consumo di energia. È più? La pompa booster è perfetta per un basso utilizzo e un basso consumo di acqua. Il gruppo idroforo o gruppo di richiamo, è un set composto da tre elementi, ovvero: il booster, la pompa di superficie e il serbatoio a sacca. Quest'ultimo dà alla macchina una certa Autonomia e quindi evita un inizio per ogni utilizzo.

Booster senza o con serbatoio?

Spesso ci chiediamo quale booster scegliere, quello con serbatoio o no. Ecco i diversi vantaggi e svantaggi di ogni tipo di installazione. Infatti, l'esistenza di un serbatoio consentirà di arrestare il funzionamento della pompa quando il serbatoio è pieno. Quando hai solo bisogno di un po 'd'acqua, eviti di accendere il dispositivo per farlorisparmiare energia. E quando il livello dell'acqua scende, la pompa si riavvia automaticamente, in modo che l'utente possa sempre avere acqua con una buona pressione. Per quanto riguarda il booster senza serbatoio, la sua installazione è meno restrittiva e sarà molto più veloce di quella con un serbatoio. È più? Il booster è compatibile con tutte le residenze, ma anche con piccoli spazi. Il lato negativo: la pompa deve funzionare continuamente. Questo può causare rumore, ma logicamente implica notevole dispendio energetico.

Booster, i suoi diversi usi

Un booster può essere utilizzato in diversi casi. Si può usare un booster operare un pozzo quando si installa un sistema di raccolta dell'acqua piovana. Lo usiamo lo stesso per risolvere vari malfunzionamenti nella velocità della rete domestica. Per applicazioni più specifiche, in particolare nel campo delle piscine, il booster impedisce il ristagno dell'acqua e quindi previene l'accumulo di sporco. Inoltre, il booster aiuta i dispositivi di pulizia della piscina per essere più efficienti. Insomma, il booster è un elemento essenziale per una perfetta manutenzione e pulizia della sua zona di balneazione.