È meglio acquistare elettrodomestici nuovi o usati?

elettrodomestico

La tua lavatrice si è rotta nel momento sbagliato perché le tue finanze non sono al massimo? Quindi sei ovviamente tentato di acquistare un dispositivo di seconda mano molto più economico pur avendo paura della sua qualità e durata. Quali sono i rischi di un tale acquisto e non è meglio fare uno sforzo finanziario per acquistarne uno nuovo? Ecco i pro e i contro.

I vantaggi degli elettrodomestici usati

Il primo punto positivo è il prezzo, che sarà imbattibile. Tuttavia, questo non dovrebbe essere l'unico argomento da addurre. Se sei sensibile ai problemi ambientali, è meglio usare un dispositivo di seconda mano. Anche se gli standard attuali richiedono di riciclare quante più parti possibile dei dispositivi usati, e soprattutto quelli che inquinano di più, l'acquisto di seconda mano riduce l'impronta di carbonio della produzione.

In termini di forza, i venditori specializzati in elettrodomestici usati offrono generalmente una garanzia di 6 mesi o un anno in caso di guasto. Si sono assicurati in precedenza che l'assemblaggio fosse perfettamente funzionante e hanno persino cambiato alcune parti. Un altro vantaggio è che puoi facilmente sbarazzarti del tuo dispositivo guasto, che verrà anche rimesso in servizio per la rivendita. Quindi stai facendo una doppia buona azione per il pianeta.

Se questa opzione presenta così tanti vantaggi, è allora possibile chiedersi perché i promotori di nuove costruzioni, come nuova casa in vendita a Duvernay ad esempio, non dotare le proprie case di questo tipo di prodotto. Quando acquisisci la proprietà dalla tua residenza principale, e ancora di più se è il tuo primo acquisto, sei ovviamente tentato dalle nuove attrezzature. Ma è una facoltà interessante da studiare. Molti programmi immobiliari offrono la fornitura di elettrodomestici come opzione, in modo che l'acquirente possa scegliere di acquistarlo da solo e di seconda mano.

Gli svantaggi degli elettrodomestici di seconda mano

Ci sono, ovviamente, degli svantaggi nell'acquisto di elettrodomestici usati. Innanzitutto, sarà la sua durata inferiore. Essendo stato in servizio a volte per diversi anni, si corre il rischio di vedere l'apparecchio guastarsi più spesso. Se questo è oltre il periodo di garanzia che potrebbe esserti stato concesso, sarai costretto a pagare per la riparazione. I costi accumulati di diversi interventi possono in definitiva costarti quanto se avessi acquistato un nuovo dispositivo.

Alcuni prodotti diventano rapidamente obsoleti perché i produttori sono molto innovativi nell'incoraggiare i consumatori a cambiare regolarmente le loro apparecchiature. I pezzi di ricambio usati possono quindi essere difficili da trovare in caso di guasto e non beneficerai dei più recenti progressi tecnologici. È una questione di scelta e molte persone non si preoccupano: la funzionalità principale è ricercata senza dettagli a volte accidentali e di scarsa utilità.   

Il costo di una riparazione può anche essere non redditizio rispetto al prezzo di una nuova attrezzatura (questo è il caso di microonde, fers à repasser et petits électroménagers dont le prix neuf a beaucoup baissé ces dernières années). On se retrouve alors rapidement confronté à la même situation avec la perte de temps et d’argent qui s’en

suit.