Come si confrontano i prezzi delle camere d'albergo?

prezzo della camera d'albergo

Il prezzo di un hotel può variare oltre 45% a seconda del sito web in cui viene stipulato. Più sistemi di prenotazione possono rendere la stessa stanza molto più economica o più costosa.

Stesso hotel, stessa camera, stessa pensione, stesso servizio e stesse date, ma a un prezzo diverso. Le strutture alberghiere lavorano con una varietà di sistemi IT indipendenti per gestire i letti disponibili e le prenotazioni degli ospiti, il che è un vantaggio per gli hotel in quanto è più facile per loro ottenere una migliore occupazione. Tuttavia, la diversità dei sistemi porta al seguente paradosso: per lo stesso letto in una struttura e per giorni identici, il prezzo può variare di oltre 45% più costoso a seconda del sito di prenotazione.

Uno studio è stato condotto su 11 siti di viaggi per dimostrare le differenze di prezzo e pianificare la loro strategia. Il metodo è semplice: confronta per un hotel in una determinata data e il prezzo offerto da ciascuna pagina. Ecco un esempio: stabilimento a Fuerteventura, cinque stelle, sette giorni con mezza pensione. Prezzo medio: 585 euro. Il prezzo più basso, 519 euro; il prezzo più alto, 765 euro. Un aumento di 47,7 %.

Se avete intenzione di trascorrere un soggiorno in Quebec, il cerca una stanza d'albergo nei Laurenziani può essere fatto direttamente sul loro sito prenotando online, quindi è molto veloce.

Sponde dei letti

 "I prezzi delle camere sulle pagine web sono il risultato di un'equazione di diversi elementi", spiega il responsabile del turismo di PricewaterhouseCoopers. Da un lato, gli hotel firmano contratti diretti con alcune agenzie di viaggio online. D'altra parte vendono le loro stanze alle "banche dei letti", cioè piattaforme che gestiscono le stanze offrendole a molti operatori (siti web). Quando cerchi un hotel su una pagina, il prezzo può provenire dalla "banca dei letti" con cui lavora il sito, oppure dal contratto che hai firmato direttamente con la struttura.

Se si tratta di un accordo diretto con l'hotel, i prezzi sono generalmente inferiori. Altrimenti, dipende dal contratto che la struttura ha con ciascuna banca di letti (di solito ne lavorano una dozzina) e dal numero di camere disponibili. Se sono disponibili molti letti, i prezzi sono inferiori. Altrimenti, sono più alti.

A tutta questa trattativa dobbiamo aggiungere un altro elemento: costi e margini. Il fattore chiave è il costo di ammortamento di questa struttura virtuale. I siti web dovrebbero avere un impatto sui prezzi che offrono in termini di costo del personale, manutenzione, strutture e investimenti. È ovvio che il fileottimizzazione risorse e un ampio volume di gestione sono essenziali per offrire prezzi più competitivi.

Fonti di un'importante catena alberghiera confermano la differenza di prezzo: “Il costo delle nostre camere può variare notevolmente tra il prezzo indicato sul nostro sito e quello delle diverse piattaforme. A volte siamo più competitivi; altre volte sono le agenzie online ", dicono.

Nessuna classificazione

Lo studio trae anche un'altra conclusione: non esiste il sito web più costoso o più economico. Perché a volte la stessa piattaforma è la più economica per un prodotto, ma per un altro è la più costosa. Dal punto di vista del consumatore, è consigliabile dedicare tutto il tempo necessario o possibile a confrontare i prezzi su diversi siti web.

Cerca, confronta e se trovi di meglio altrove, compralo!