Approfitta dell'IVA ridotta per l'acquisto di un appartamento

compra una nuova casa

L'acquisto di una casa è un investimento a lungo termine su cui riflettere a lungo. Scoprilo nel resto di questo articolo i vantaggi di acquistare nuovi !

In effetti, è necessario analizzare diverse opzioni, a partire dal tipo di proprietà che si intende acquisire. Spesso le persone pensano che comprare un vecchio appartamento, ad esempio, sia un affare migliore perché il prezzo sarà importante rispetto all'acquisto di una nuova casa. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che i vecchi edifici hanno spesso bisogno di essere isolati e che a volte ci si può aspettare un lavoro costoso. Per evitare di finire con spese impreviste, perché non acquistare semplicemente una nuova casa? Ora ci sono tutte le condizioni per fare un investimento affidabile e redditizio.

IVA ridotta che fa risparmiare denaro

ANRU è il nome dato alle aree in cui si trovano gli alloggi acquistabile usufruendo dell'IVA ridotta. La velocità sarà quindi 5,5%, invece di 20% in tempi normali. Tieni presente che se l'alloggio che intendi acquisire si trova ad una distanza che va dai 300 ai 500 metri da una zona ANRU, potrai comunque beneficiare della riduzione IVA, che non sarà di 5.5% ma di 7%.

Affinché l'alloggio sia ammissibile, non solo deve essere situato nella zona ANRU, ma deve anche avere un permesso di costruzione presentato entro il 31 dicembre 2013. In caso contrario, la riduzione dell'IVA non verrà applicata.

Dovrebbero essere esaminati anche i criteri legati alle risorse della famiglia che desidera acquisire una proprietà. I soffitti esistono e differiscono a seconda dell'area geografica in cui ci si trova.

Un prestito a tasso zero che rappresenta una grande opportunità

Acquistando una nuova casa che risponda a determinati criteri energetici per farne la tua residenza principale, puoi beneficiare di un prestito a tasso zero per finanziare parte del tuo investimento. Verranno esaminati diversi dati per determinare se si può beneficiare o meno di questo interessante credito, in particolare la composizione del nucleo familiare, il reddito di questo o l'ubicazione dell'alloggio. Non potrai beneficiare di questo prestito se eri già proprietario della tua casa nei due anni precedenti questo nuovo investimento.

Una significativa riduzione delle tasse

La legge Pinel è anche un dispositivo che potrebbe interessarti.Non sempre compatibile con i due elementi presentati in precedenza, può comunque essere molto utile.Dal 2015, infatti, puoi beneficiare di una riduzione fiscale che va da 12 a 21% del prezzo di acquisto dell'alloggio a seconda del periodo di tempo che accetti di offrirlo in affitto.Ciò rappresenta un grande risparmio a lungo termine e può consentirti di investire più regolarmente se i tuoi mezzi lo consentono.Tieni inoltre presente che non dovrai beneficiare di contributi molto elevati dato che il tuo credito, già molto vantaggioso, potrà essere rimborsato almeno in parte grazie agli affitti pagati dagli inquilini.